5 minuti con Gesù Tempo Ordinario

Il bivio della fede – Martedì della VII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

25 Febbraio 2020


Martedì della VII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 4,1-10   Sal 54   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 9,30-37) Il Figlio dell’uomo viene consegnato. Se uno vuole essere il primo, sia il servitore di tutti. In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Giunsero a Cafàrnao. Quando fu in casa, chiese loro:...

Continua

Il potere salvifico della preghiera – Lunedì della VII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

24 Febbraio 2020


Lunedì della VII settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 3,13-18   Sal 18   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 9,14-29) Credo, Signore; aiuta la mia incredulità In quel tempo, [Gesù, Pietro, Giacomo e Giovanni, scesero dal monte] e arrivando presso i discepoli, videro attorno a loro molta folla e alcuni scribi che discutevano con loro.  E subito tutta la folla, al vederlo, fu presa da meraviglia e corse a salutarlo. Ed egli li interrogò: «Di che cosa discutete con loro?». E dalla folla uno gli rispose: «Maestro, ho portato da te mio figlio, che ha uno spirito muto. Dovunque lo afferri, lo getta...

Continua

La legge contiene la violenza, l’Amore rompe la spirale di morte e libera verso la Gioia – VII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

23 Febbraio 2020


La legge contiene la violenza, l’Amore rompe la spirale di morte e libera verso la Gioia – VII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A) Lv 19,1-2.17-18   Sal 102   1Cor 3,16-23    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,38-48)  Amate i vostri nemici. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio e dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno...

Continua

Vivere per un “amore durevole” non con il “cuore duro” – CATTEDRA DI SAN PIETRO APOSTOLO

22 Febbraio 2020


CATTEDRA DI SAN PIETRO APOSTOLO 1Pt 5,1-4   Sal 22    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 16,13-19) Tu sei Pietro, e a te darò le chiavi del regno dei cieli. In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».  Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».  E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né...

Continua

Il Vangelo è la storia dell’amore che vince la morte – Venerdì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

21 Febbraio 2020


Venerdì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 2,14-24.26   Sal 111    + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,34-9,1)  Chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà. In quel tempo, convocata la folla insieme ai suoi discepoli, Gesù disse loro:  «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà.  Infatti quale vantaggio c’è che un uomo guadagni il mondo intero e perda la propria...

Continua

Chi è Gesù per me? – Giovedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

20 Febbraio 2020


Giovedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Gc 2,1-9   Sal 33    + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,27-33)  Tu sei il Cristo… Il Figlio dell’uomo deve molto soffrire. In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti».  Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo». E ordinò loro severamente di...

Continua

Piccoli, lenti, costanti e fruttuosi passi del prendersi cura – Mercoledì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

19 Febbraio 2020


Mercoledì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 1,19-27   Sal 14    + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,22-26)  Il cieco fu guarito e da lontano vedeva distintamente ogni cosa. In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero a Betsàida, e gli condussero un cieco, pregandolo di toccarlo.  Allora prese il cieco per mano, lo condusse fuori dal villaggio e, dopo avergli messo della saliva sugli occhi, gli impose le mani e gli chiese: «Vedi qualcosa?». Quello, alzando gli occhi, diceva: «Vedo la gente, perché vedo come degli alberi che camminano».  Allora gli impose di nuovo le mani sugli...

Continua

Il lievito della discordia e il pane della fraternità – Martedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

18 Febbraio 2020


Martedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 1,12-18   Sal 93    + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,14-21)  Guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode. In quel tempo, i discepoli avevano dimenticato di prendere dei pani e non avevano con sé sulla barca che un solo pane. Allora Gesù li ammoniva dicendo: «Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!». Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane.  Si accorse di questo e disse loro: «Perché discutete che non avete pane? Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito?...

Continua

Dio non “cala” i segni dall’alto, ma li fa germogliare dal basso – Lunedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

17 Febbraio 2020


Lunedì della VI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) Giac 1,1-11   Sal 118   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,11-13)  Perché questa generazione chiede un segno? In quel tempo, vennero i farisei e si misero a discutere con Gesù, chiedendogli un segno dal cielo, per metterlo alla prova.  Ma egli sospirò profondamente e disse: «Perché questa generazione chiede un segno? In verità io vi dico: a questa generazione non sarà dato alcun segno».  Li lasciò, risalì sulla barca e partì per l’altra riva. Dio non “cala” i segni dall’alto, ma li fa germogliare dal basso «Si misero a discutere con Gesù»....

Continua

Il rispetto della legge rende corretti, l’interiorizzazione della Parola di Dio ci fa uomini liberi – VI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A)

16 Febbraio 2020


VI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A) 15,16-21 Sal 118 1Cor 2,6-10 + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,17-37) Così fu detto agli antichi; ma io vi dico. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà...

Continua