5 minuti con Gesù Tempo Ordinario

Tingere la terra di cielo – XXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)

15 Settembre 2019


Es 32,7-11.13-14   Sal 50  1Tm 1,12-17    + Dal Vangelo secondo Luca (Lc 15,1-32) Ci sarà gioia in cielo per un solo peccatore che si converte. In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro».  Ed egli disse loro questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova? Quando l’ha trovata, pieno di gioia se la carica sulle spalle, va a...

Continua

La croce: il punto più basso dell’uomo è il punto più alto dell’amore di Dio – ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

14 Settembre 2019


La croce: il punto più basso dell’uomo è il punto più alto dell’amore di Dio – ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE Nm 21,4-9   Sal 77  Fil 2,6-11    + Dal Vangelo secondo Giovanni(Gv 3,13-17) Bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo. In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo:  «Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo. E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque...

Continua

Vinta la cecità dell’orgoglio diventiamo discepoli-testimoni della luce – San Giovanni Crisostomo

13 Settembre 2019


+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 6,39-42) Può forse un cieco guidare un altro cieco? In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola:  «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso? Un discepolo non è più del maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo maestro.  Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? Come puoi dire al tuo fratello: “Fratello, lascia che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio”, mentre tu stesso...

Continua

Figli di un Dio scandalosamente “inutile” – Giovedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

12 Settembre 2019


Figli di un Dio scandalosamente “inutile” – Giovedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario(Anno dispari) Col 3,12-17   Sal 150   + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 6,27-38) Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica. Da’ a chiunque ti chiede, e a chi prende le...

Continua

Il progetto di vita cristiana: adesione, rinuncia e condivisione – Mercoledì della XXIII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

11 Settembre 2019


Col 3,1-11   Sal 144   + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 6,20-26) Beati i poveri. Guai a voi, ricchi. In quel tempo, Gesù, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: «Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi, che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi, che ora piangete, perché riderete. Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. Allo stesso modo...

Continua

Contemplazione e introspezione – Martedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

10 Settembre 2019


Col 2,6-15   Sal 144    + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 6,12-19) Passò tutta la notte pregando e scelse dodici ai quali diede anche il nome di apostoli. In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore....

Continua

Il bene non ha bisogno di permessi – Lunedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

9 Settembre 2019


Lunedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario(Anno dispari) Col 1,24 – 2,3   Sal 61   + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 6,6-11) Osservavano per vedere se guariva in giorno di sabato. Un sabato Gesù entrò nella sinagoga e si mise a insegnare. C’era là un uomo che aveva la mano destra paralizzata. Gli scribi e i farisei lo osservavano per vedere se lo guariva in giorno di sabato, per trovare di che accusarlo.  Ma Gesù conosceva i loro pensieri e disse all’uomo che aveva la mano paralizzata: «Àlzati e mettiti qui in mezzo!». Si alzò e si mise in mezzo.  Poi Gesù disse...

Continua

Fidarsi o sfidarsi? – XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)

8 Settembre 2019


Fidarsi o sfidarsi? – XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO(ANNO C) Sap 9,13-18   Sal 89  Fm 1,9-10.12-17    + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 14,25-33) Chi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo. In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro:  «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo.  Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio...

Continua

“Mi vanterò della mia debolezza” – Sabato della XXII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

7 Settembre 2019


“Mi vanterò della mia debolezza” – Sabato della XXII settimana del Tempo Ordinario(Anno dispari) Col 1,21-23  Sal 53    + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 6,1-5) Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito? Un sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli coglievano e mangiavano le spighe, sfregandole con le mani.  Alcuni farisei dissero: «Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito?».  Gesù rispose loro: «Non avete letto quello che fece Davide, quando lui e i suoi compagni ebbero fame? Come entrò nella casa di Dio, prese i pani dell’offerta, ne mangiò e...

Continua

Gesù confine tra il vecchio e il nuovo – Venerdì della XXII settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)

6 Settembre 2019


Gesù confine tra il vecchio e il nuovo – Venerdì della XXII settimana del Tempo Ordinario(Anno dispari) Col 1,15-20  Sal 99    + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 5,33-39) Quando lo sposo sarà loro tolto, allora in quei giorni digiuneranno. In quel tempo, i farisei e i loro scribi dissero a Gesù: «I discepoli di Giovanni digiunano spesso e fanno preghiere, così pure i discepoli dei farisei; i tuoi invece mangiano e bevono!».  Gesù rispose loro: «Potete forse far digiunare gli invitati a nozze quando lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora in quei giorni...

Continua