5 minuti con Gesù Tempo Ordinario

La fede cresce superando lo scandalo della delusione – Sant’Agata

5 Febbraio 2020


Sant’Agata 2Sam 24,2.9-17   Sal 31    + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 6,1-6) Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria. In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono.  Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data? E i prodigi come quelli compiuti dalle sue mani? Non è costui il falegname, il figlio di Maria, il fratello di Giacomo, di Ioses, di Giuda e di Simone? E le sue sorelle, non...

Continua

La fede che fa la differenza – Martedì della IV settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

4 Febbraio 2020


Martedì della IV settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 18,9-10.14.24-25.30;19,1-4   Sal 85   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 5,21-43) Fanciulla, io ti dico: Alzati! In quel tempo, essendo Gesù passato di nuovo in barca all’altra riva, gli si radunò attorno molta folla ed egli stava lungo il mare. E venne uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, come lo vide, gli si gettò ai piedi e lo supplicò con insistenza: «La mia figlioletta sta morendo: vieni a imporle le mani, perché sia salvata e viva». Andò con lui. Molta folla lo seguiva e gli si stringeva intorno. Ora una...

Continua

Dal conflitto interiore al combattimento della buona battaglia – Lunedì della IV settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

3 Febbraio 2020


Lunedì della IV settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 15,13-14.30; 16,5-13   Sal 3 + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 5,1-20) Esci, spirito impuro, da quest’uomo In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero all’altra riva del mare, nel paese dei Gerasèni. Sceso dalla barca, subito dai sepolcri gli venne incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro.  Costui aveva la sua dimora fra le tombe e nessuno riusciva a tenerlo legato, neanche con catene, perché più volte era stato legato con ceppi e catene, ma aveva spezzato le catene e spaccato i ceppi, e nessuno riusciva più a domarlo. Continuamente, notte...

Continua

ECCO LA DIMORA DI DIO CON GLI UOMINI – PRESENTAZIONE DEL SIGNORE

2 Febbraio 2020


PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Ml 3,1-4   Sal 23   Eb 2,14-18    + Dal Vangelo secondo Luca (Lc 2,22-40) I miei occhi hanno visto la tua salvezza. Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – come è scritto nella legge del Signore: «Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore» – e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o due giovani colombi, come prescrive la legge del Signore. Ora a Gerusalemme c’era un uomo di nome Simeone, uomo giusto e pio, che aspettava la consolazione d’Israele,...

Continua

Dio è per noi rifugio e forza nelle angosce – Sabato della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

1 Febbraio 2020


Sabato della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 12,1-7.10-17   Sal 50   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,35-41) Chi è costui, che anche il vento e il mare gli obbediscono? In quel medesimo giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all’altra riva». E, congedata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano anche altre barche con lui.  Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto che ormai era piena. Egli se ne stava a poppa, sul cuscino, e dormiva. Allora lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa...

Continua

A chi ha accolto la Sua Parola Dio ha dato il potere di diventare Suo figlio- San Giovanni Bosco

31 Gennaio 2020


San Giovanni Bosco 2Sam 11,1-4.5-10.13-17   Sal 50   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,26-34) L’uomo getta il seme e dorme; il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda la falce, perché è arrivata...

Continua

La Chiesa senza paura di contaminarsi col mondo lo deve contagiare di Carità – Giovedì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

30 Gennaio 2020


Giovedì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 7,18-19.24-29   Sal 131   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,21-25) La lampada viene per essere messa sul candelabro. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi. In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Viene forse la lampada per essere messa sotto il moggio o sotto il letto? O non invece per essere messa sul candelabro? Non vi è infatti nulla di segreto che non debba essere manifestato e nulla di nascosto che non debba essere messo in luce. Se uno ha orecchi per ascoltare, ascolti!». Diceva loro: «Fate attenzione a...

Continua

Quando la Parola di Dio diviene benedizione – Mercoledì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

29 Gennaio 2020


Mercoledì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 7,4-17   Sal 88   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,1-20) Il seminatore uscì a seminare. In quel tempo, Gesù cominciò di nuovo a insegnare lungo il mare. Si riunì attorno a lui una folla enorme, tanto che egli, salito su una barca, si mise a sedere stando in mare, mentre tutta la folla era a terra lungo la riva.  Insegnava loro molte cose con parabole e diceva loro nel suo insegnamento: «Ascoltate. Ecco, il seminatore uscì a seminare. Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada; vennero gli uccelli e la mangiarono....

Continua

La familiarità con Gesù nell’abbraccio della Chiesa – San Tommaso d’Aquino

28 Gennaio 2020


San Tommaso d’Aquino 2Sam 6,12-15.17-19   Sal 23   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,31-35) Chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre. In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo.  Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano».  Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i...

Continua

Per vincere il male lasciamoci avvincere dal Bene – Lunedì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

27 Gennaio 2020


Lunedì della III settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 2Sam 5,1-7.10   Sal 88   + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,22-30) Satana è finito. In quel tempo, gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni».  Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi. Anche Satana, se si ribella contro se stesso ed...

Continua