5 minuti con Gesù Tempo Ordinario

L’Amore vero è a prescindere, come il sole che sorge e la pioggia che cade – Martedì della XI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

16 Giugno 2020


Martedì della XI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 21,17-29   Sal 50    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,43-48) Amate i vostri nemici. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.  Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno...

Continua

La vetta della giustizia è la riconciliazione – Lunedì della XI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

15 Giugno 2020


Lunedì della XI settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 21,1-16   Sal 5    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,38-42) Io vi dico di non opporvi al malvagio. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello.  E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due.  Da’...

Continua

Nell’Eucaristia lo “scambio” diventa “cambiamento” e la “trasformazione” una nuova “Trasfigurazione” – SANTISSIMO CORPO E SANGUE DI CRISTO (ANNO A)

14 Giugno 2020


SANTISSIMO CORPO E SANGUE DI CRISTO (ANNO A) Dt 8,2-3.14-16   Sal 147   1Cor 10,16-17    + Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 6,51-58)  La mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo». Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?». Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non...

Continua

La verità è coerenza tra fede professata e carità praticata – Sant’Antonio di Padova

13 Giugno 2020


Sant’Antonio di Padova 1Re 19,19-21   Sal 15    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,33-37) Io vi dico: non giurate affatto. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Avete anche inteso che fu detto agli antichi: “Non giurerai il falso, ma adempirai verso il Signore i tuoi giuramenti”. Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché è la città del grande Re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o...

Continua

Per vincere bisogna saper perdere, per amore – Venerdì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

12 Giugno 2020


Venerdì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 19,9.11-16   Sal 26    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,27-32) Chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Avete inteso che fu detto: “Non commetterai adulterio”. Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. Se il tuo occhio destro ti è motivo di scandalo, cavalo e gettalo via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geènna. E se la...

Continua

Gratuita-mente, ovvero la logica e l’azione della Grazia – San Barnaba

11 Giugno 2020


San Barnaba At 11,21-26;13,1-3   Sal 97   + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,7-13) Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni.  Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo nutrimento. In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti.  Entrando nella...

Continua

Dio non assegna ruoli ma offre opportunità – Mercoledì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

10 Giugno 2020


Mercoledì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 18,20-39   Sal 15    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,17-19) Non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento.  In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto.  Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà...

Continua

Missionari della gioia in questo tempo e per questo mondo – Martedì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

9 Giugno 2020


Martedì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 17,7-16   Sal 4    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,13-16) Voi siete la luce del mondo. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti...

Continua

Lezione di felicità – Lunedì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

8 Giugno 2020


Lunedì della X settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) 1Re 17,1-6   Sal 120    + Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,1-12) Beati i poveri in spirito. In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché...

Continua

Il nome di Dio è Amore che si fa storia – SANTISSIMA TRINITA’ (ANNO A)

7 Giugno 2020


SANTISSIMA TRINITA’ (ANNO A) Es 34,4-6.8-9   Dn 3,52-56   2Cor 13,11-13    + Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 3,16-18) Dio ha mandato il Figlio suo perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. In quel tempo, disse Gesù a Nicodèmo:  «Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio, unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.  Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.  Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non...

Continua