La fedeltà è la verità non sostenuta da prove che sostiene nella prova – Giovedì I settimana di Avvento

6 Dicembre 2018


La fedeltà è la verità non sostenuta da prove che sostiene nella prova – Giovedì I settimana di Avvento Is 26,1-6  Sal 117    + Dal Vangelo secondo Matteo(Mt 7,21.24-27) Chi fa la volontà del Padre mio, entrerà nel regno dei cieli. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la...

Continua

Il misterioso incontro tra la povertà e la grandezza – Mercoledì della I settimana di Avvento

5 Dicembre 2018


Il misterioso incontro tra la povertà e la grandezza – Mercoledì della I settimana di Avvento   Is 25,6-10; Salmo 22 + Dal Vangelo secondo Matteo(Mt 15,29-37) Gesù guarisce molti malati e moltiplica i pani.     In quel tempo, Gesù giunse presso il mare di Galilea e, salito sul monte, lì si fermò. Attorno a lui si radunò molta folla, recando con sé zoppi, storpi, ciechi, sordi e molti altri malati; li deposero ai suoi piedi, ed egli li guarì, tanto che la folla era piena di stupore nel vedere i muti che parlavano, gli storpi guariti, gli zoppi...

Continua

Contemplare con gli occhi del Figlio- Martedì I settimana di Avvento

4 Dicembre 2018


Contemplare con gli occhi del figlio– Martedì I settimana di Avvento Is 11,1-10  Sal 71     + Dal Vangelo secondo Luca(Lc 10,21-24)  Gesù esultò nello Spirito Santo.   In quella stessa ora Gesù esultò di gioia nello Spirito Santo e disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio e nessuno sa chi è il Figlio se non il Padre, né chi è...

Continua

L’ arte del comunicare la parola che guarisce

3 Dicembre 2018


Lunedì I settimana di Avvento Is 2,1-5   Sal 121   + Dal Vangelo secondo Matteo(Mt 8,5-11) Molti dall’oriente e dall’occidente verranno nel regno dei cieli. In quel tempo, entrato Gesù in Cafàrnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente». Gli disse: «Verrò e lo guarirò». Ma il centurione rispose: «Signore, io non sono degno che tu entri sotto il mio tetto, ma di’ soltanto una parola e il mio servo sarà guarito. Pur essendo anch’io un subalterno, ho dei soldati sotto di me e...

Continua

DIO È LÌ DOVE DECIDO DI RICOMINCIARE CON LUI – I Domenica di Avvento (anno C)

2 Dicembre 2018


DIO È LÌ DOVE DECIDO DI RICOMINCIARE CON LUI – I Domenica di Avvento (anno C) Ger 33,14-16   Sal 24  1Ts 3,12-4,2   Lc 21,25-28.34-36: La vostra liberazione è vicina   La Prima Domenica di Avvento è un richiamo forte ad alimentare il desiderio d’incontro col Signore che si fa prossimo, viene a visitarci perché il suo orecchio è sempre proteso all’ascolto del grido del povero. Potremmo dire che Dio è sempre on line, è connesso con la nostra vita, anche quando viviamo momenti tristi e difficili nei quali possiamo avvertire la sua distanza e interpretarla come abbandono. Tutti prima o poi...

Continua

SOLENNITÀ DI CRISTO RE (anno B) – DALLA FOCE DEI GIUDIZI INQUINATI ALLA SORGENTE PURA DELLA VERITÀ

25 Novembre 2018


SOLENNITÀ DI CRISTO RE Dn 7,13-14   Sal 92  Ap 1,5-8   Gv 18,33-37: Tu lo dici: io sono re.   DALLA FOCE DEI GIUDIZI INQUINATI ALLA SORGENTE PURA DELLA VERITÀ   Gesù sulle rive del lago di Tiberiade, dopo il segno della moltiplicazione dei pani, si era nascosto sul monte per fuggire dalla folla che voleva farlo re. Ora davanti a Pilato, che gli domanda per due volte se fosse re, Egli scioglie tutte le riserve e lo afferma con chiarezza: io sono re! Tuttavia da una parte chiarisce che il suo regnare non è come quello degli altri re, dall’altro specifica...

Continua

VINCITORI NELLA SCONFITTA – XXXIII DOMENICA DEL T. O.

18 Novembre 2018


VINCITORI NELLA SCONFITTA – XXXIII DOMENICA DEL T. O. Dn 12,1-3   Sal 15   Eb 10,11-14.18 Mc 13,24-32: Il Figlio dell’uomo radunerà i suoi eletti dai quattro venti.   La natura, che segue una legge posta in se stessa, è una parabola che rivela il senso della nostra vita con le sue fasi di passaggio, tra fallimenti e conquiste, fino al suo compimento. Gesù indica l’albero del fico che, dopo il tempo dell’inverno in cui i suoi rami sono duri e spogli, con il cambiamento della stagione, inizia a popolarsi di foglie e di frutti che saranno raccolti. Dalla natura impariamo...

Continua

11 Novembre 2018,


Continua

L’ATTO DI FIDUCIA GENERA ATTI D’AMORE – XXXII Domenica del T. O.

11 Novembre 2018


L’ATTO DI FIDUCIA GENERA ATTI D’AMORE – XXXII Domenica del Tempo Ordinario 1Re 17,10-16   Sal 145   Eb 9,24-28 Mc 12,38-44: Questa vedova, nella sua povertà, ha dato tutto quello che aveva.   Lo scriba, che aveva domandato a Gesù quale fosse la parola di Dio costitutiva e fondamentale per le sue scelte, aveva replicato che amare Dio con tutto se stesso e amare il prossimo come se stesso era l’atto di culto gradito a Dio. Gesù aveva chiosato dicendo che quello scriba non era lontano dal Regno di Dio, cioè era sulla buona strada. Tuttavia sapere qual è la strada giusta non...

Continua