Battesimo, pellegrinaggio dalla Sorgente all’assetato

7 Gennaio 2018


“O voi tutti assetati venite all’acqua … porgete l’orecchio, venite a me, ascoltate e vivrete” (Is 55, 1s.) con queste parole Dio si rivolge ai suoi figli che, in cerca di vita, spendono energie preziose per ciò che non soddisfa il desiderio fondamentale di felicità. Gesù, come ogni figlio dell’uomo e figlio di Dio, assetato dell’acqua della vita, va al fiume Giordano, che letteralmente significa “Colui che scende”. Andare al Giordano significa scendere per risalire alla sorgente della propria vita, lì dove tutto ha origine come un dono. Gesù si lascia condurre non dal senso di colpa per i peccati...

Continua

Trova la tua strada, non cercare scuse!

6 Gennaio 2018


A Natale abbiamo contemplato anche noi l’evento del sorgere di una luce nuova. Come i Magi, i sapienti dell’oriente, riconoscono nella natura il segno di un evento che determina la direzione verso la quale si dirige l’umanità, così anche noi, attraverso le conoscenze scientifiche siamo chiamati a interrogarci su quale sia l’ orientamento, verso quale desiderio punta il nostro cuore. La tradizione biblica indica nel serpente, che cammina sulla sua pancia, quella umanità che si lascia guidare dalle passioni, piuttosto che indirizzarle verso realtà più alte che non siano solo le soddisfazioni della vita biologica. L’uomo, è l’essere che cammina...

Continua

Festa della Maternità divina di Maria e buon inizio d’anno 2018!

1 Gennaio 2018


Tessitori della trama della vita con la parola di Dio e le parole degli uomini Ancora una volta il nostro sguardo si rivolge alla mangiatoia di Betlemme, insieme a quello dei pastori e di Maria. Lì le parole degli evangelizzatori, la promessa di Dio, è carne di un bambino, col suo vagito, con il suo sonno sereno e tranquillo che suscita tenerezza e stupore. Il bambino Gesù nella mangiatoia chiede di essere accolto non come uno strumento, ma come un nutrimento. Egli nella mangiatoia è posto per essere mangiato, assimilato affinché possiamo essere trasformati in Lui, figli di Dio. Gesù...

Continua

Cena della Solidarietà 2017

31 Dicembre 2017


La Comunità parrocchiale condivide la mensa eucaristica alle 18:30 in Chiesa, per ringraziare il Signore per i doni dell’anno che sta finendo, e un momento di festa di comunità alle 20:30 nel salone parrocchiale per accogliere con gioia l’anno nuovo.

Continua

Anno nuovo 2018

31 Dicembre 2017


Beato l’uomo…che trova la sua delizia nella Parola di Dio e la medita giorno e notte; ..sarà come albero piantano lungo corsi d’acqua che dà frutto in ogni tempo (Salmo 1) Auguro a ciascuno di noi di cercare con desiderio l’incontro con il Signore per essere fecondi nel bene in qualsiasi terreno affonderanno le nostre radici. Auguro un anno nuovo benedetto dal Signore. dP

Continua

Natale 2017

25 Dicembre 2017


“Maria diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce deponendolo nella mangiatoia” ( Lc 2, 7). Il bambino Gesù nasce nudo, come tutti i bambini, come ogni Adamo ed Eva. Nudità è sinonimo di fragilità, povertà, mancanza. L’Amore non specula, non giudica, non disquisisce della nudità ma la copre, si prende cura, facendo del limite un’occasione di condivisione e giustizia. Maria è icona vivente della maternità di Dio che riveste con la luce della Misericordia le nudità dell’umanità. Natale è lasciarsi avvolgere dalla Parola di Dio che ci riveste con la gioia della comunione fraterna. Buon Natale!...

Continua

Accogliere il dono per essere trafigurati dal Donatore

17 Dicembre 2017


Nella terza Domenica di Avvento, quella della Gioia, il protagonista della pagina del vangelo è Giovanni il battezzatore. Il suo nome significa “Dio è misericordia”, quindi è un nome cosiddetto teoforo perchè non solo porta in sè quello di Dio, ma indica la missione di chi porta tale nome: essere testimone della luce della misericordia di Dio, affinchè tutti possano accoglierla ed essere trasfigurati da essa. se nella pagina del vangeli di domenica scorsa si evidenziava che molta folla andava dal Battista per farsi battezzare confessando i propri peccati, in quella odierna invece assistiamo alla visita dei “religiosi” che chiedono spiegazioni....

Continua

II Domenica di Avvento

10 Dicembre 2017


Avvento, tempo nel deserto in cui farsi fecondare dallo Sposo divino Risuona più volte nella liturgia della parola di oggi il temine Vangelo, buona notizia, che è affidata da Dio al messaggero. Isaia presenta l’angelo, l’annunciatore della buona notizia, l’evangelizzatore come colui che deve parlare al cuore e proclamare gioiosamente e con forza la venuta del Signore come Pastore. Egli viene incontro all’uomo nel deserto e in esso apre una strada verso la liberazione e la pace. Questo è il primo annuncio, l’annuncio che sempre deve risuonare in ogni circostanza e in ogni luogo di vita. Nei deserti dell’esistenza, sperimentiamo...

Continua

Pettolata dell’immacolata

5 Dicembre 2017


  Il ricavato servirà per la realizzazione del progetto Pandokeion, la casa di tutti dove tutti sono di casa, centro di inclusione sociale e mensa. Nel salone parrocchiale alle 15.30 si svolgerà un laboratorio solidale di cucina con alcuni amici diversabili con la collaborazione dell’Associazione cuochi italiani dipartimento emergenze. Alle 20.00 inizierà la pettolata e la degustazione dei dolci fatti dagli amici del laboratorio solidale. La consumazione sarà nel salone parrocchiale con animazione musicale

Continua

Il potere del discernimento, attesa per attenzione verso …

3 Dicembre 2017


Qualsiasi inizio, come anche quello del nuovo anno liturgico, suscita stati d’animo contrastanti, timore per ciò che ci aspetta ed entusiasmo per ciò che vorrei realizzare nel tempo che ho davanti. Cogliamo che ci troviamo nel tempo di mezzo (nel vangelo chiamato tempo della notte con le sue quattro veglie) nel quale siamo chiamati a vivere esercitando il potere di compiere il compito che ci spetta. La notte come tempo di mezzo, tra un’esperienza e un’altra, tra una conclusione di qualcosa e un nuovo inizio, è un tempo delicato perchè è carico di attesa. Quello dell’Avvento è un tempo da...

Continua